Schiacciata In occasione del Carnevale 2015, organizziamo al Centro Anziani del Fuligno, in via Faenza, 52, in collaborazione con l’Ass. Culturale Il Cenacolo degli Sparecchiatori e con il patrocinio dell’Arga (Ass. Giornalisti Agricoltura, Alimentazione, Ambiente…), l’VIII edizione del pubblico concorso:

La più buona Schiacciata alla Fiorentina

riservato non solo a fornai, pasticceri, ristoratori ma anche a massaie, casalinghe e casalinghi competenti di Firenze.

La giuria, composta anche da giornalisti della Stampa Toscana, vedrà palati storici dei nostri Centri Anziani, personalità della vita pubblica e buongustai accreditati riunirsi martedì 17 febbraio, alle ore 12,30 dopo un frugale pranzo al Fuligno, per assaggiare, degustare, deliberare e quindi consegnare al meritevole vincitore la tradizionale Targa Premio 2015.

Mentre al vincitore della sezione massaie e casalinghi sarà consegnato un prezioso grembiule e un camicione da notte per serate indimenticabili, entrambi della collezione di abbigliamento da cucina de’ Il Cenacolo degli Sparecchiatori (prodotti dal noto camiciaio Giuliano de’ La Ruche).

Partecipare è semplicissimo, e del tutto gratuito: basta telefonare dal lunedì al venerdì al numero 055 2728603 dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30, per confermare l’adesione e poi consegnare le Schiacciate alla Fiorentina preparate fresche per l’occasione, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, di martedì 17 febbraio direttamente al Centro Socio Culturale Anziani del Fuligno in via Faenza, 52.

Le iscrizioni sono aperte, ed inoltre

è possibile partecipare al pranzo ed è prevista la visita gratuita all’Educatorio della SS. Concezione, detto di Fuligno, che conserva un bellissimo affresco del Perugino raffigurante l’Ultima Cena alla scoperta di un grande luogo, da sempre al femminile, oasi di spiritualità nel centro città, arricchito, nei secoli, da affreschi e mirabili opere d’arte, che oggi si presenta agli occhi dei visitatori in tutto il suo antico splendore.

1280px-Cenacolo_di_Fuligno,_pietro_perugino

L’Ultima cena del Perugino